Laboratori

Locandina-Ecofestival-Pamela ok

UN GIOCO TIRA L’ATRO …NEL PARCO

Dall’albo illustrato “Un gioco tira l’altro” (EDT Giralangolo, 2011) verranno scelti uno o più giochi da proporre ai/alle bambini/e e, a voce alta, verrà letta la filastrocca, inventata, relativa al  gioco.  Dopo una breve spiegazione delle regole…il gioco ha inizio.  Battimuro, La Capussara, La Zivera, Muffarialzo, Li Tuddi, Stacce Su Sedatzeddu: questi sono solo alcuni dei giochi, presenti nel libro, che “viaggiano” per tutta l’Italia, da Nord a Sud. I laboratori “Un gioco tira l’altro…nel Parco” intendono promuovere il gioco e la lettura. Leggere è un momento di riflessione. Un momento di emozione, di scoperta. E di gioco.  Leggendo e giocando si possono scoprire i giochi tradizionali delle Regioni d’Italia, conosciuti già dai bambini tanti anni fa. Alcuni noti anche ai bambini di oggi, magari con nomi diversi. Oppure impararne di nuovi. Bastano sassolini, bottoni, figurine, monete, biglie, noci, fagioli, qualche volta delle uova (sode), oppure una trottola, un bastone, un bastoncino, una coperta, un disco di legno con una corda o anche niente. L’importante è divertirsi ed essere curiosi. Perché è sempre il momento di tenere in mano un libro, anche quando si gioca!

Destinatari: bambini 6 – 11 anni.

Durata: circa un’ora a incontro.

Materiale occorrente: sassolini, bottoni, figurine, monete, biglie, noci, fagioli, qualche volta delle uova (sode) oppure una trottola, un bastone, un bastoncino, una coperta, un disco di legno con una corda o anche niente.

Sabato 20 e domenica 21 aprile 2013 i Laboratori “Un gioco tira l’altro” sono… nel Parco dell’Appia Antica nell’ambito dell’EcoFestival

Share

Leave a Reply