Gli animali di Libretto postale a Toyart

animali in viaggio ok okA Castelgandolfo, al numero 71 di Corso della Repubblica, è nato Toyart, un laboratorio di giocattoli in legno che bene si accompagnano a libri, illustrazioni e giochi. In legno anche il civico. 71 ok E il 22 agosto all’inaugurazione c’erano proprio tutti: l’elefante, il coccodrillo, il pulcino, i pinguini, il cane, il gatto e lo scoiattolo, con le loro cartoline, e alcuni degli illustratori che le hanno realizzate, tra cui Simone Rea, Daniela Tieni e Paolo Canton.  Nato dalla passione  (per il legno e il gioco) di Fabrizio, architetto che lavora per un’ azienda di impiantistica, e dalla storica amicizia con Alessandro, musicista (contrabasso), classe 1974 entrambi,  il laboratorio-bottega “Toyart”, inaugurato il 22 agosto, ospiterà  fino al 3 settembre la mostra “Libretto postale – Animali in viaggio”, una serie di cartoline illustrate da 40 artisti italiani e 15 giapponesi  organizzata da Vanvere Edizioni e LeFiguredeiLibri.comdue ok

L’idea è nata dalle cartoline illustrate da  Franco Matticchio  per il libro “Libretto postale” (Vanvere  Edizioni), che hanno per protagonisti degli animali. Matticchio, coinvolto dall’editore e da Anna Castagnoli (blog “Le figure die libri”) ha accettato di prestarsi al gioco e ha spedito alcune cartoline del libro (quella con l’elefante, il cane, il gatto, il pulcino, il coccodrillo, i pinguini) ad alcuni illustratori che a loro volta hanno illustrato un’altra cartolina (con lo stesso animale raffigurato nella cartolina che avevano ricevuto) e l’hanno inviata ad altri illustratori creando così¬ una catena di differenti cartoline che raccontano il viaggio dello stesso, seppur diverso, animale.  Il laboratorio organizza esposizioni di giocattoli artistici, illustrazione, pittura e decorazione e a partire da fine settembre un primo corso sulla costruzione di giocattoli in legno rivolto a bambini dai 6 ai 10 anni.

zebra webelephant web grande

di pamelapergolini – agosto 2013

Info:toyart.castelgandolfo@gmail.com

Share

Leave a Reply